2 Febbraio 2013 – Grande festa dell’Atletica Leggera PBM

 

Articolo di Linda Bomben

Sabato 2 febbraio, presso la palestra dell’ Oratorio di San Martino di Bovisio Masciago, si è tenuta l’annuale premiazione dei portacolori dell’atletica PBM. La serata è iniziata all’insegna di un video, il quale raccontava, attraverso scatti rubati, la vita degli atleti: allenamenti, gare, conquiste, premiazioni, soddisfazioni, ma anche sorrisi, amicizie e la tanta voglia di vivere e divertirsi attraverso uno sport che ti insegna molto. Il video non ha avuto bisogno di parole, ma al termine di esso la parola è stata presa affinché ogni atleta venisse riconosciuto e premiato per il suo impegno e talento mostrato durante la stagione sportiva 2012. Tutti gli iscritti, grandi e piccoli, hanno ricevuto un premio e un grande ringraziamento per aver tenuto alto il nome dell’atletica PBM. Al termine delle premiazioni, tutti gli invitati, atleti, genitori, dirigenti, tecnici ed amici, si sono recati presso il bar dell’Oratorio per concludere la serata con un rinfresco, continuando, così, la grande festa dell’atletica che ha visto protagonisti i nostri campioni. L’appuntamento è per il prossimo anno, con la sicurezza di veder migliorare i già eccellenti risultati ottenuti in questo lungo anno pieno di momenti emozionanti ed unici.

Alcuni momenti delle premiazioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articolo di Simona Ravizza

Grande festa a Bovisio Masciago sabato sera per la PBM in occasione della presentazione del bilancio della stagione 2012.
Dirigenti, preparatori atletici, piccoli e grandi atleti, genitori e famiglie … siamo stati invitati per essere noi tutti protagonisti di una grande serata, divertente e amichevole, all’insegna della corsa: ci siamo visti in foto e filmati di attimi di allenamenti e gare e tutti gli atleti sono stati chiamati sul palco e premiati per il loro impegno, le loro conquiste e le loro vittorie.
Visto la serata concitante, all’appello un ‘nome’ fatto alla fine delle premiazioni non ha avuto il pieno riconoscimento. Quello della persona sempre presente nei vari allenamenti di Bovisio, che si divide tra il campo e la palestra; il ‘trait d’union’ tra dirigenti, allenatori, atleti e genitori; l’organizzatrice di tutte le feste nonché in particolare di questa; l’organizzatrice di tutte le partecipazioni alle gare, dalle iscrizioni alle classifiche; un’ex atleta PBM, ora mamma di una nostra atleta.
A lei, personalmente, a nome della mia famiglia e degli altri genitori della PBM, diciamo: … GRAZIE VANIA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.