22-23 Settembre 2012 – Campionato Regionale Individuale su Pista Cadetti/e – Mariano C.se

ENNESIMA VALANGA DI SODDISFAZIONI  “UN PEPERINO INCONTENIBILE”
GIUSEPPINA PUJIA  1° NEL PESO E CAMPIONESSA REGIONALE
RAPPRESENTERA’ LA LOMBARDIA AL CRITERIUM NAZIONALE DI JESOLO
3° NEGLI 80 m AD OSTACOLI: MICHELA VENEZIANO
RECORD PERSONALI PER:
ALBERTO MARIANI NEGLI 80 m E 300 m,
GIULIO DI TURI NEI 300m AD OSTACOLI,
MANUEL BORGHESIO E NOEMI AGLIETTI NEI 1000m
SARA BRUSCAGIN NEL GIAVELLOTTO
VANESSA HRYTSUNYK NEL DISCO
SARA DI VITA NELLA MARCIA
ALICE POSENATO NEI 2000 m


Sabato/domenica 22/23 settembre, a Mariano Comense , Campionato Regionale Individuale Cadetti/e. Le atlete/i della P.B.M. continuano a regalare, una valanga di, soddisfazioni a se stessi e alla propria Società.
Sabato 22 settembre, Si inizia con gli 80 m ad Ostacoli cadette, ed è subito festa, Michela Veneziano centra la qualificazione per la finale dal 1° al 6° posto arrivando 1° in batteria col tempo di 12”21. Nella finale pur battendosi da par suo deve accontentarsi, si fa per dire, della sempre ottima 3° posizione in 12”18, battuta solo da avversarie di primissimo ordine: 1° Marta Ferrario 11”96, dell’Atletica Sovico e 2° Ilaria Verderio 12”11 dell’Atletica Gessate. Nel Peso Cadette Giuseppina Pujia dopo un avvio incerto, si qualifica per i lanci di finale dal 1° all’8° posto, dove nell’ultimo lancio trova la giusta calma e determinazione per scagliare l’attrezzo a 11,30 m e ad aggiudicarsi il 1° posto e il Titolo di Campionessa Regionale. Nei 300 m Cadette, non riescono a migliorarsi: Elena Longoni che conclude 22° in 46”33 e Sara Rebosio 46° in 50”19. Nei 300 m Cadetti Alberto Mariani disputa una discreta gara che lo vede concludere 23° in 41”41 col nuovo record personale (precedente 42”04). Nell’Alto Cadette Elena Longoni si ferma a 1,35 m e si classifica 18°.  Nei 1000 m Cadette Alice Posenato conclude 9° in 3’18”10 e Noemi Aglietti 15° in 3’30”, record personale (precedente 3’31”90). Nei 1000 m Cadetti Manuel Borghesio chiude in 47° posizione in 3’16”66, record personale (precedente 3’20”14). Nel Triplo Cadette Sara Bruscagin non riesce a migliorarsi e conclude 26° in 8,54 m. Nel Disco Cadette Vanessa Hrytsunyk, si migliora grazie ad un lancio di 18,24 m, record personale (precedente 17,19 m) che le vale la 10° posizione. Nel Martello Cadette sempre Vanessa Hrytsunyk, bissa il piazzamento del disco 10° posizione con la misura di 28,12 m. Nei 3 km di Marcia Cadette ottima gara di Sara Di Vita che trova le energie per migliorarsi di nuovo, nel breve spazio di una settimana, 8° in 17’41”00, record personale (precedente 18’19”15). Domenica 23 settembre, nei 300 m ad Ostacoli Giulio Di Turi si migliora concludendo la sua gara  20° in 48”61, record personale (precedente 49”94). Negli 80 m Cadette non vanno oltre la 65° posizione in 12”33 Sara Rebosio e la 69° ILaria Longhin in 12”79. Negli 80 m Cadette bella e grintosa gara di Alberto Mariani che conclude 19°, 3° del 1998, in 9”97, record personale (precedente 10”06). Nei 2000 m Cadette bella gara di Alice Posenato che conclude 6° in 7’12”39, record personale (precedente 7’13”82). Nel Giavellotto Cadette, bella gara di Sara Bruscagin che conclude 10° con la misura di 26,10 m, record personale (precedente 24,43 m); mentre Giuseppina Pujia svogliatamente, già sazia per il titolo Regionale conquistato nel peso, e senza la giusta concentrazione e tranquillità non va oltre la misura di 23,19 m e la 15° posizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.